Lavoro

Assunzioni agevolate: regole e condizioni da rispettare
Lavoro · 06. febbraio 2024
Maxi deduzione fiscale per le nuove assunzioni effettuate nel 2024 e sgravi contributivi per chi assume lavoratori con reddito di inclusione e supporto alla formazione e lavoro, nonché donne vittime di violenza. Sono le agevolazioni previste dalla legge di Bilancio 2024, dal D.Lgs. n. 216/2023 e dal decreto Lavoro
Assegno di inclusione: domanda, obblighi e percorsi di inserimento
Lavoro · 19. dicembre 2023
Nella circolare n. 105 del 2023, l’INPS riporta le prime indicazioni in merito alle modalità di accesso e di fruizione dell’assegno di inclusione indicando i requisiti di accesso alla misura, le modalità di presentazione della domanda e il percorso di inclusione sociale e lavorativa che i componenti del nucleo richiedente il beneficio sono tenuti a seguire

Supporto per la formazione e il lavoro: quando è cumulabile con il lavoro autonomo o dipendente
Lavoro · 08. settembre 2023
I soggetti che percepiscono il Supporto per la formazione e il lavoro possono cumulare il beneficio economico, spettante per un periodo al massimo pari a 12 mesi, con il reddito derivante da un’attività di lavoro autonomo o dipendente. Nel caso di superamento di uno specifico limite di reddito fissato dalla legge occorre inviare all’INPS una apposita comunicazione telematica
Supporto per la formazione e il lavoro: quando e come sostituisce il reddito di cittadinanza
Lavoro · 28. agosto 2023
Con la pubblicazione dei due decreti attuativi, pubblicati prima sul portale istituzionale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nella sezione “Pubblicità legale” e poi sulla Gazzetta Ufficiale n. 198 del 25 agosto 2023, è operativo il nuovo supporto per la formazione e il lavoro (Sfl) spettante ai soggetti che perdono la percezione del Reddito di cittadinanza e risultano occupabili

Reddito di cittadinanza: come funzionerà fino al 31 dicembre 2023
Lavoro · 02. agosto 2023
Nel messaggio n. 2835 del 2023, l’INPS spiega I dettagli procedurali che riguardano il regime transitorio per la fruizione del Reddito di cittadinanza I percettori di reddito di cittadinanza, non attivabili al lavoro, per i quali venga comunicata la presa in carico da parte dei servizi sociali entro il suddetto termine di sette mesi e, comunque, non oltre il 31 ottobre 2023, potranno continuare a fruirne fino al 31 dicembre 2023
Decreto Lavoro: la mappa delle novità per imprese e professionisti
Lavoro · 28. giugno 2023
Dall’introduzione dell’assegno di inclusione che, a decorrere dal 1° gennaio 2024, sostituirà il reddito di cittadinanza alle nuove causali per i contratti a termine di durata superiore a 12 mesi e fino alle novità per i contratti di somministrazione di lavoro a tempo indeterminato

Assegno di inclusione, smart working e infortuni sul lavoro tra le ultime novità del decreto Lavoro
Lavoro · 22. giugno 2023
Riscrittura della scala di equivalenza per l'assegno di inclusione. Proroga dal 30 giugno al 30 settembre 2023 dello smart working per i lavoratori fragili della pubblica amministrazione. Rifinanziamento di 5 milioni per il 2023 del fondo di sostegno per le famiglie delle vittime di gravi infortuni sul lavoro
Quota 103: come funziona l’incentivo per il posticipo del pensionamento
Lavoro · 18. maggio 2023
Definite le modalità di attuazione dell’incentivo alla prosecuzione dell'attività lavorativa per chi ha maturato i requisiti per l’accesso a quota 103. Il decreto 21 marzo 2023, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, prevede che i lavoratori dipendenti che abbiano maturato i requisiti minimi per accedere all’anticipo pensionistico possono rinunciare all'accredito contributivo della quota dei contributi IVS

Taglio del cuneo fiscale: come cambierà la busta paga
Lavoro · 05. maggio 2023
Potenziato il taglio del cuneo fiscale, che dal prossimo mese di luglio aumenterà di 6 o 7 punti percentuali a seconda del livello retributivo. E’ quanto previsto dalla bozza del decreto Lavoro, approvato dal Consiglio dei Ministri del 1° maggio. È destinato a questa misura l’extradeficit di oltre 3 miliardi di euro approvato a fine aprile con lo scostamento al DEF, che da luglio a novembre 2023 porterà ad un maggior netto in busta paga a condizione che la retribuzione annua non superi i 35.000
Decreto lavoro: tutte le novità in arrivo
Lavoro · 18. aprile 2023
Sarà approvato in una delle prossime riunioni del Consiglio dei Ministri il nuovo decreto Lavoro che riscrive la disciplina dei contratti di lavoro, delle misure di sostegno e inclusione delle famiglie e introduce nuovi incentivi per l’assunzione dei giovani. Diverse le decorrenze dei provvedimenti

Mostra altro


DATAPRIME S.R.L.

P.I. 03477820785

Sede legale/operativa

Via Panagulis, 32/36

87036 Rende (CS)

Telefono: 0984 462018

Sede operativa

Viale Magna Grecia, 298

88100 Catanzaro

Telefono: 0961 024370

 

Sede operativa

Via Laboccetta, 7

89133 Reggio Calabria

Telefono: 0965 890809

 

Sede operativa

Corso Italia, 135

95127 Catania

Telefono: 0953 426160

 




Powered by DATAPRIME