Fatturazione elettronica


Prezzo: 40,00


Ti devi loggare per prenotare questo prodotto


DESCRIZIONE:
Disponibile dal 28 gennaio 2019
 
Aggiornato con la conversione in Legge del Decreto fiscale e con la legge di bilancio 2019
 
  • Fattura B2B
  • Fattura B2C
  • Contenuto e modalità di emissione
  • Trasmissione tramite il Sistema di Interscambio
  • Trasmissione dei corrispettivi giornalieri
  • Intermediari
  • Conservazione e archiviazione dei documenti
 
La Commissione Europea ha fissato entro il 2020 la data per rendere la fattura elettronica la modalità principale di fatturazione in Europa. L’Italia si è avviata fin dal 1° gennaio 2017, con modalità facoltativa, all’emissione della Fattura Elettronica B2B mediante trasmissione al Sistema di Interscambio (SdI). A decorrere dal 1° gennaio 2019 la fattura elettronica sarà obbligatoria ai sensi dell’art.1, comma 916 della Legge 205/2017 mediante la trasmissione al Sistema di Interscambio.
L’obbligo di emissione di Fattura Elettronica trasmessa mediante il SdI si riferisce alla cessione di beni e alle prestazioni di servizi, effettuate fra soggetti residenti o stabiliti in Italia, nonché alle relative variazioni.
 

La Guida FATTURAZIONE ELETTRONICA prepara al nuovo adempimento analizzando:
- il contenuto e le modalità di emissione
- la trasmissione delle fatture tramite il sistema di Interscambio
- i messaggi, le notifiche e le attestazioni del sistema di Interscambio
- gli intermediari
- la contabilizzazione delle fatture
- le condizioni per il divieto del pagamento delle fatture elettroniche
 
Largo spazio è dato alla tematica della conservazione dei documenti e delle scritture contabili: le regole tecniche di conservazione, il termine del processo di conservazione, la conservazione sostitutiva (il responsabile, il manuale), la validità delle copie estratte da archivi digitali, la eventualità della sua esternalizzazione in outsourcing, nonchè della distruzione dei documenti cartacei.
Disponibile dal 28 gennaio 2019
 
Aggiornato con la conversione in Legge del Decreto fiscale e con la legge di bilancio 2019
> Acquistando il Volume in prevendita, puoi scaricare subito l'eBook "Fatturazione elettronica" edito da "il fisco"
 
  • Fattura B2B
  • Fattura B2C
  • Contenuto e modalità di emissione
  • Trasmissione tramite il Sistema di Interscambio
  • Trasmissione dei corrispettivi giornalieri
  • Intermediari
  • Conservazione e archiviazione dei documenti
 
La Commissione Europea ha fissato entro il 2020 la data per rendere la fattura elettronica la modalità principale di fatturazione in Europa. L’Italia si è avviata fin dal 1° gennaio 2017, con modalità facoltativa, all’emissione della Fattura Elettronica B2B mediante trasmissione al Sistema di Interscambio (SdI). A decorrere dal 1° gennaio 2019 la fattura elettronica sarà obbligatoria ai sensi dell’art.1, comma 916 della Legge 205/2017 mediante la trasmissione al Sistema di Interscambio.
L’obbligo di emissione di Fattura Elettronica trasmessa mediante il SdI si riferisce alla cessione di beni e alle prestazioni di servizi, effettuate fra soggetti residenti o stabiliti in Italia, nonché alle relative variazioni.
 

La Guida FATTURAZIONE ELETTRONICA prepara al nuovo adempimento analizzando:
- il contenuto e le modalità di emissione
- la trasmissione delle fatture tramite il sistema di Interscambio
- i messaggi, le notifiche e le attestazioni del sistema di Interscambio
- gli intermediari
- la contabilizzazione delle fatture
- le condizioni per il divieto del pagamento delle fatture elettroniche
 
Largo spazio è dato alla tematica della conservazione dei documenti e delle scritture contabili: le regole tecniche di conservazione, il termine del processo di conservazione, la conservazione sostitutiva (il responsabile, il manuale), la validità delle copie estratte da archivi digitali, la eventualità della sua esternalizzazione in outsourcing, nonchè della distruzione dei documenti cartacei.
 
 

PIANO DELL'OPERA:

STRUTTURA


PARTE I - LA FATTURA ELETTRONICA FINO AL 31.12.2018

1.L’EMISSIONE DELLA FATTURA ELETTRONICA DA PARTE DEL FORNITORE FINO AL 31.12.2018

2.FORMA, CONTENUTO, MODALITÀ DI EMISSIONE, TRASMISSIONE, ARCHIVIAZIONE

E CONSERVAZIONE FINO AL 31/12/2018

PARTE II - LA FATTURA ELETTRONICA NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DAL 6.6.2014

  1. OBBLIGHI NORMATIVI DI RIFERIMENTO
  2. CONTENUTO E LE MODALITÀ DI EMISSIONE DELLE FATTURE ELETTRONICHE PA
  3. CONDIZIONI PER IL DIVIETO DEL PAGAMENTO DELLE FATTURE ELETTRONICHE PA

PARTE III - LA FATTURA ELETTRONICA B2B

  1. LA FATTURA ELETRONICA B2B
  2. EMISSIONE E TRASMISSIONE DELLA FATTURA ELETTRONICA
  3. IL SISTEMA DI INTERSCAMBIO
  4. RECAPITO DELLE FATTURE ELETTRONICHE
  5. CONTRATTI DI SUB APPALTO E CESSIONE CARBURANTI
  6. AGEVOLAZIONI E SEMPLIFICAZIONI
  7. GLI INTERMEDIARI
  8. LA CONTABILIZZAZIONE DELLE FATTURE

PARTE IV – LA FATTURA B2C

  1. LA FATTURA B2C

PARTE V - LA CONSERVAZIONE E L’ARCHIVIAZIONE DI DOCUMENTI E SCRITTURE CONTABILI

  1. L’AMBITO DI APPLICAZIONE
  2. LE REGOLE TECNICHE DI CONSERVAZIONE
  3. IL TERMINE DEL PROCESSO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI
  4. ALTRI ADEMPIMENTI E MODALITÀ DI CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA
  5. IL RESPONSABILE DELLA CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA
  6. IL MANUALE DELLA CONSERVAZIONE
  7. LA VALIDITÀ DELLE COPIE ESTRATTE DA ARCHIVI DIGITALI

APPENDICE - LA FATTURA E GLI ADEMPIMENTI CONNESSI

  1. LA FATTURA E GLI ADEMPIMENTI CONNESSI
  2. I REGISTRI OBBLIGATORI
  3. LA FATTURA SEMPLIFICATA
  4. CONTRIBUENTI DI DIMESIONE RIDOTTE
  5. LIQUIDAZIONI, VERSAMENTI, RIMBORSI E DICHIARAZIONE ANNUALE
  6. ADEMPIMENTI RELATIVI AD OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE
  7. ADEMPIMENTI RELATIVI ALLE OPERAZIONI EXTRA COMUNITARIE

    STRUTTURA


    PARTE I - LA FATTURA ELETTRONICA FINO AL 31.12.2018

    1.L’EMISSIONE DELLA FATTURA ELETTRONICA DA PARTE DEL FORNITORE FINO AL 31.12.2018

    2.FORMA, CONTENUTO, MODALITÀ DI EMISSIONE, TRASMISSIONE, ARCHIVIAZIONE

    E CONSERVAZIONE FINO AL 31/12/2018

    PARTE II - LA FATTURA ELETTRONICA NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DAL 6.6.2014

    1. OBBLIGHI NORMATIVI DI RIFERIMENTO
    2. CONTENUTO E LE MODALITÀ DI EMISSIONE DELLE FATTURE ELETTRONICHE PA
    3. CONDIZIONI PER IL DIVIETO DEL PAGAMENTO DELLE FATTURE ELETTRONICHE PA

    PARTE III - LA FATTURA ELETTRONICA B2B

    1. LA FATTURA ELETRONICA B2B
    2. EMISSIONE E TRASMISSIONE DELLA FATTURA ELETTRONICA
    3. IL SISTEMA DI INTERSCAMBIO
    4. RECAPITO DELLE FATTURE ELETTRONICHE
    5. CONTRATTI DI SUB APPALTO E CESSIONE CARBURANTI
    6. AGEVOLAZIONI E SEMPLIFICAZIONI
    7. GLI INTERMEDIARI
    8. LA CONTABILIZZAZIONE DELLE FATTURE

    PARTE IV – LA FATTURA B2C

    1. LA FATTURA B2C

    PARTE V - LA CONSERVAZIONE E L’ARCHIVIAZIONE DI DOCUMENTI E SCRITTURE CONTABILI

    1. L’AMBITO DI APPLICAZIONE
    2. LE REGOLE TECNICHE DI CONSERVAZIONE
    3. IL TERMINE DEL PROCESSO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI
    4. ALTRI ADEMPIMENTI E MODALITÀ DI CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA
    5. IL RESPONSABILE DELLA CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA
    6. IL MANUALE DELLA CONSERVAZIONE
    7. LA VALIDITÀ DELLE COPIE ESTRATTE DA ARCHIVI DIGITALI

    APPENDICE - LA FATTURA E GLI ADEMPIMENTI CONNESSI

    1. LA FATTURA E GLI ADEMPIMENTI CONNESSI
    2. I REGISTRI OBBLIGATORI
    3. LA FATTURA SEMPLIFICATA
    4. CONTRIBUENTI DI DIMESIONE RIDOTTE
    5. LIQUIDAZIONI, VERSAMENTI, RIMBORSI E DICHIARAZIONE ANNUALE
    6. ADEMPIMENTI RELATIVI AD OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE
    7. ADEMPIMENTI RELATIVI ALLE OPERAZIONI EXTRA COMUNITARIE

 

DETTAGLI DEL PRODOTTO:
Codice prodotto: 00240199, 00240202
Area: Area Fiscale



2018 - DATAPRIME - P.I. 03477820785 - Policy & Cookie - Site By InMEDIA